Classifiche

Le 10 gelaterie peggiori di Roma

Le 10 gelaterie peggiori di Roma

Di Leardo Croci – Roma è famosa per il gelato ma non sempre la tradizione viene portata avanti con oggettivo impegno. Sia ben chiaro, noi non siamo nè critici culinari nè esperti di chimica, ma abbiamo una discreta esperienza di gelaterie romane. Questi i nostri gusti, peggiori.

10. Gelarmony

gelateria-gelarmony_1106141

Come fa un posto del genere sopravvivere con la gelateria I Gracchi a venti metri? L’altro giorno l’abbiamo scoperto. Diretti verso I Gracchi dopo cena verso mezzanotte e mezzo ci hanno chiuso il locale in faccia. Risultato frappè da Gelarmony, perchè il gelato non si può mangiare.

9. Ping Pong Ice

Basta leggere alcune delle recensioni su Tripadvisor per capire di cosa parliamo, tutti lo definiscono acquoso e addirittura uno ci ha trovato “una cicca di sigaretta dentro”. Che sia un nuovo gusto Mozzicone?

8. Blue Ice

blue ice

Nella vaschetta da 6 chili il gelato fuoriesce così tanto che sembrano almeno dodici. L’esempio da non seguire, è a Campo dei Fiori, a Trastevere, a Fontana di Trevi. La maggior parte dei turisti che vengono a Roma finiscono lì dentro e tornano in patria raccontando: “Il gelato italiano? E’ meglio l’Haagen Dazs!”.

7. Giovanni

giovanni

Ragazzi non è buono Giovanni! Si, ok è un autorità, vi ricorda quando eravate adolescenti e vi regalava i gelati. Adesso i coni costano il doppio, il gelato è sempre lo stesso.

6. Old Bridge

old bridge

Ieri ci siamo passati davanti e c’era la fila fino a Piazza Risorgimento. E’ su tutte le guide peggiori, per questo fa i miliardi. Ma se ci va il romano, è un altro posto in cui puoi prendere solo il frappè.

5. La Palma

gelateria-della-palma_10813

“Ma ha 200 gusti!”.

“Si ok ma ce n’è uno buono?”

4. Come il latte

come il latte

Nonostante la presentazione impeccabile, il posto carino, le commesse simpatiche e carine, il gelato è panna allo stato puro. Prendi una coppetta piccola, non lo finisci e stai in pieno per 2 ore.

3. Don Choc

don choc

Il gelataio del Fleming, aperto da pochissimo ma già protagonista dell’infanzia dei nuovi bambini. Ha un solo punto di forza: la Nutella. Il gusto Nutella consiste in vera e propria nutella raffreddata, la cosa più buona che vi possiate immaginare. Peccato per il resto, cioè tutto. “Una coppetta solo Nutella, grazie!”.

2. Il Pellicano

pellicano

Vedi come sopra. Un’unica cosa da salvare, la copertura dei gelati con cioccolato bianco o nero e nocciole. Prendi il gelato, una volta messo sul cono lo intingi in un cioccolato che si solidifica subito. Lussurioso.

1. Quinto

quinto

Nonostante l’anno prossimo la Gelateria Quinto a Via di Tor Millina compia 100 anni, purtroppo non è stata in grado di portare avanti la tradizione come si deve. Si dice che una gelateria si testa dal Pistacchio, entrate e guardate il pistacchio da Quinto, è verde evidenziatore.

Comments

comments

you may also want to read

1 Comment

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.