Connect with us

Roma

Affittare il Circo Massimo costera’ 200 mila euro, la svolta dopo lo scandalo Rolling Stones

I Rolling Stones sono stati gli ultimi fortunati che hanno potuto usufruire del ridicolo prezzo di 8 mila euro per l’occupazione del Circo Massimo. D’ora in poi infatti l’ “affitto” del Circo Massimo per un concerto o grande evento non costerà più ottomila euro, come è successo, tra mille polemiche con il concerto della band di Mick Jagger, ma circa 200 mila euro. ‘Salgono alle stelle’ i costi della tassa di occupazione del suolo pubblico (Osp) per le piazze del centro storico della Capitale. A dare il via libera alla novità l’assemblea capitolina che ha approvato la delibera propedeutica al Bilancio che riguarda questo tipo di tassazione.

“E’ stato confermato l’aumento del 25% stabilito dalla giunta – spiega l’assessore alla Roma Produttiva Marta Leonori – La tariffa verrà poi moltiplicata per quattro. A questo si deve aggiungere che sopra i mille metri quadrati si pagherà il 40% della superficie aggiuntiva invece del 10% prima previsto. Quindi ad esempio invece di 8 mila euro pagati dai Rolling Stones per il Circo Massimo arriveremo a circa 200 mila euro”.

Comments

comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco tutte le foto rubate ai vip (compresa Emily Ratajkowski)

Junk

Annunciato il concerto dei Thegiornalisti al Circo Massimo

Coolture

15 anni fa usciva Tre Metri sopra il Cielo

Coolture

Apre a Ponte Milvio Ami Pokè, le Hawaii a Roma nord

Roma

Connect