Connect with us

Hot

Alle 21 il contrattacco di Hamas su Tel Aviv. In 5 giorni 127 vittime

Continua la guerra tra israeliani e palestinesi. Nel quinto giorno dell’operazione militare “Protective Edge” lanciata dall’esercito israeliano contro la Striscia di Gaza il bilancio è drammatico: 127 morti e centinaia di feriti. Ed è solo parziale.

La tregua non è vicina. Hamas ha dichiarato di non aver avuto ancora ricevuto una “offerta concreta” per il cessate il fuoco con Israele. “Non stiamo elemosinando una tregua -ha detto il portavoce del movimento di resistenza islamico, Sami Abu-Zuhri- se riceveremo una proposta seria, la esamineremo e daremo una risposta”. “Nel frattempo -ha concluso il portavoce- le forze della resistenza continueranno a combattere l’occupazione”.

E si continua a combattere in queste ore. Secondo quanto riporta il quotidiano israeliano Yedioth Ahronot questa sera alle 21, ora locale, inizierà un attacco di Hamas con razzi contro Tel Aviv.

Già in serata le sirene d’allarme hanno suonato a Tel Aviv. Momenti di tensione e di paura per i bombardamenti si sono registrati nel pomeriggio a Gerusalemme, Haifa e nelle citta’ di Rehovot, Rishon Letzion, Gan Yavneh, e nelle zona centrale di Israele.

Comments

comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I Caraibi a due passi da Roma

Coolture

La voce delle donne crea stanchezza nel cervello degli uomini

Junk

Ecco tutte le foto rubate ai vip (compresa Emily Ratajkowski)

Junk

I Gap, la gang clandestina che aggiusta Roma illegalmente

Hot

Connect