Connect with us

Hot

Il giudice: multa nulla se l’autovelox non si vede!

La verbalizzazione della Polizia Municipale che attesta che l’accertamento sia in regola e che la postazione mobile sia visibile ai veicoli in transito non sarà più sufficiente: da ora in poi l’ente che ha fatto la contravvenzione dovrà fornire la documentazione necessaria per dimostrare che l’autovelox si trova in posizione visibile.

La novità è di quelle storiche, secondo quanto si legge nella sentenza n. 246/14, infatti, pubblicata dal giudice di Pace di Vasto, il verbale non ha valenza probatoria privilegiata, in quanto il concetto di visibilità è legato alla percezione sensoriale dell’operatore stesso e non è un dato oggettivo e inconfutabile. Per dirla in altre parole, la multa non è sufficiente ad attestare che l’accertamento era in regola: spetterà quindi all’ente creditore dimostrare che la postazione autovelox era ben visibile agli automobilisti in transito. Quindi sarà la Polizia a dover comprovare che l’autovelox sia visibile, e non l’automobilista a dimostrare che non sia riconoscibile. Per il magistrato onorario, se l’ente accertatore non documenta la prova contraria, il trasgressore evita la sanzione amministrativa e la decurtazione dei punti della patente.

Nella sentenza storica di Vasto, il Giudice ha accolto il ricorso di un automobilista che era stato multato dal “Velomatic 512” e che aveva contestato la contravvenzione in quanto non chiaramente visibile. Dall’altro lato la Municipale aveva presentato come prova la sola verbalizzazione degli agenti che attestavano che l’accertamento fosse in regola: si tratta quindi della parola dell’automobilista contro quella dei vigili, senza che nessuna delle due parti fosse supportata da prove certe. Da qui la sentenza che ha dato ragione all’automobilista in quanto l’amministrazione non ha fornito un riscontro oggettivo che legittimasse l’accertamento. Quindi da oggi se non vedete l’autovelox potete correre quanto vi pare, vogliamo vedere come farà la polizia a dimostrare che era visibile!

 

Comments

comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I Caraibi a due passi da Roma

Coolture

Ecco tutte le foto rubate ai vip (compresa Emily Ratajkowski)

Junk

La voce delle donne crea stanchezza nel cervello degli uomini

Junk

Il dizionario del dialetto romanesco

Hot

Connect