Connect with us

Roma

San Lorenzo, spacciava erba a 11 anni

A 11 anni girava ogni notte tutta San Lorenzo con un coltello a serramanico e diverse dosi di marijuana in tasca in compagnia del padre pregiudicato.  La bevuta è arrivata dopo la maxi operazione dei carabinieri a San Lorenzo, mirata a ripulire il quartiere ormai in mano agli spacciatori.

Un baby pusher è stato sorpreso l’altra notte nell’ambito di una vasta operazione contro la movida selvaggia a San Lorenzo. Più di 60 tra Finanzieri e personale del II Gruppo della Polizia Locale, accompagnati dalle unità cinofile delle Fiamme Gialle, da pattuglie munite di etilometro e supportati da una cornice di sicurezza della Polizia di Stato, hanno setacciato, nella notte tra giovedì e venerdì, il quartiere. Sono stati controllati più di 150 veicoli, oltre 100 avventori e numerosi esercizi commerciali. Quattro ragazzi, intercettati dai cani antidroga, sono stati segnalati alla Prefettura per il possesso di hashish e marjuana. Tra questi, il ragazzino di 11 anni sorpreso, in compagnia del padre pregiudicato, con un coltello a serramanico e dosi di marijuana in tasca. Quando i poliziotti l’hanno scoperto il padre, pur munito di notevole curriculum criminale, non ha esitato a redarguire il figlio con un sonoro sganassone.

Comments

comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I Caraibi a due passi da Roma

Coolture

La voce delle donne crea stanchezza nel cervello degli uomini

Junk

Ecco tutte le foto rubate ai vip (compresa Emily Ratajkowski)

Junk

I Gap, la gang clandestina che aggiusta Roma illegalmente

Hot

Connect