Connect with us

Junk

Zambia, turista italiano scambiato per Gesu’ e venerato per strada

Stava passeggiando tranquillamente per le strade polverose di Chipata, in Zambia, quando a un certo punto è stato circondato da una folla di uomini e donne che hanno iniziato a venerarlo e a inginocchiarsi ai suoi piedi. In un primo momento ha avuto paura che volessero derubarlo o rapirlo, poi ha capito, lo avevano scambiato per Gesù.

Antonio Boretti, turista italiano per la prima volta nel Paese africano, effettivamente quel giorno portava una certa somiglianza con il Nazareno così come è dipinto nell’arte occidentale: carnagione chiara, capelli lunghi, tunica bianca e una stola che potrebbe fungere da stola.

E così, non appena ha messo piede nel centro di Chipata, decine di persone hanno pensato che fosse arrivato il giorno del Giudizio e per questo hanno cominciato a offrirgli doni: polli, capre, soldi. Molti hanno chiesto perdono per i loro peccati. In seguito sono rimasti sconvolti quando hanno appreso che non si trattava di Gesù ma di un viaggiatore qualunque, sicuramente stupito dalla straordinaria accoglienza.

La notizia è stata riportata dal Malawi Voice e poi ripresa da altri media africani come This Is Africa, che commenta l’episodio con sarcasmo: “Questa vicenda di scambio di identità è il triste segno dell’impatto dei media occidentali e delle ideologie associate sugli africani”. Numerosi sono infatti i commenti dei lettori che prendono di mira la falsa rappresentazione di Gesù nella cultura occidentale: essendo mediorientale, non poteva essere biondo con gli occhi azzurri.

Comments

comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I Gap, la gang clandestina che aggiusta Roma illegalmente

Hot

Ecco tutte le foto rubate ai vip (compresa Emily Ratajkowski)

Junk

Le migliori terme gratuite vicino Roma

Coolture

15 anni fa usciva Tre Metri sopra il Cielo

Coolture

Connect