Connect with us

Hot

Sasa’ di Mykonos assolto dall’accusa di violenza sessuale

Il re di Mykonos e’ innocente. Sasa’, nome d’arte di Salvatore Carlucci, lo storico vocalist italiano di fama internazionale che da anni anima le serate del Tropicana, locale dell’isola greca, è stato assolto in appello dopo la condanna in primo grado a quattro anni di reclusione per violenza sessuale su una minorenne.

Sasà, oggi 44enne, era stato accusato di aver violentato sessualmente una ragazzina di 16 anni in una discoteca dell’Eugubino durante la notte di Capodanno 2013. Adesso, dopo 3 anni d’inferno, è stato assolto con formula piena.

Pena ridotta, invece, per il titolare del locale, Gianni Brugnoni (52), imputato dello stesso reato: da quattro a due anni e otto mesi. “Sia il mio cliente che Brugnoni hanno risarcito la ragazzina – ha spiegato l’avvocato Vincenzo Bochicchio -. Insieme al collega Mario Monacelli abbiamo ritenuto percorribile questa strada e trovato l’accordo con la parte civile. Ora, con l’assoluzione di Sasà con formula piena, esprimo soddisfazione”. Massimo riserbo sull’importo: il gup aveva fissato una provvisionale di 80 mila euro alla ragazzina e 40 mila per i suoi genitori.

La ragazza aveva raccontato alla polizia di aver bevuto alcuni gin lemon e di essere stata avvicinata da Sasà alla ricerca di una sigaretta. Finché il vocalist – è spiegato nella denuncia – l’avrebbe presa per mano e portata nel retro del locale trascinandola per un braccio. La 16enne aveva raccontato di essersi ritrovata in una camera con Sasà e altre persone che la spogliavano e la mettevano a letto, approfittandosi dello stato di ubriachezza.

Sasà ha sempre respinto tutte le accuse dicendo che la sedicenne è sempre stata consenziente. Mentre il titolare della discoteca ha sempre detto di non aver mai neanche toccato la ragazza.

Comments

comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I Caraibi a due passi da Roma

Coolture

La voce delle donne crea stanchezza nel cervello degli uomini

Junk

Ecco tutte le foto rubate ai vip (compresa Emily Ratajkowski)

Junk

I Gap, la gang clandestina che aggiusta Roma illegalmente

Hot

Connect