Coolture

Oggi il cinema costa 2 euro, tutte le sale che aderiscono

Oggi il cinema costa 2 euro, tutte le sale che aderiscono

L’obiettivo e’ “riavvicinare le persone alla magia della sala”: debutta oggi in circa tremila locali Cinema2Day, iniziativa ideata dal Ministero dei Beni culturali che offre film su grande schermo con biglietti a 2 euro. La promozione sarà valida da mercoledì 14 settembre ogni secondo mercoledì del mese. Sono circa 3.000 le sale che hanno già aderito all’iniziativa promossa dal ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo.

Ecco le sale romane che aderiscono: Adriano, Admiral, Ambassade, Antares, Atlantic, Broadway, Reale, Royal, Eurcine, Fiamma, Giulio Cesare, King, Maestoso, Nuovo Olimpia, Quattro Fontane, Mignon, Greenwich, Europa, Galaxy, Doria, Savoy, Trianon, Farnese, Alhambra, Barberini, Intrastevere, Tibur, Lux, Odeon, Eden, Roxy Parioli, Andromeda, Cineland, Dei Piccoli, Jolly, Nuovo Sacher, Farnese, sala Trevi, The Space, Uci Cinemas Lunghezza, Uci Cinemas Porta di Roma, Uci Cinemas Parco Leonardo. Sul sito www.cinema2day.it è possibile consultare l’elenco aggiornato in tempo reale.

“Vedere un film al cinema e’ tutta un’altra storia”, ha detto il ministro Franceschini, mentre Andrea Occhipinti, presidente dei distributori Anica, ha aggiunto: “Aderiamo convinti e fiduciosi che questa promozione possa far riscoprire a molti giovani il gusto di vedere i film in sala”. C’è “grande attesa” per Carlo Bernaschi, presidente dell’Anem – associazione nazionale esercenti multiplex. “Già in molti hanno prenotato e acquistato i biglietti, soprattutto per i film per ragazzi”.

Luigi Cuciniello, presidente di Anec, ha tenuto a dire che “è un test importante e utile per valutare una proposta che per noi ha l’obiettivo principale di riportare nelle sale il pubblico che, per tante ragioni, non le frequenta più”. Infine, per Francesca Cima, presidente dei produttori Anica, “l’iniziativa ha il grande obiettivo di far tornare il cinema un’abitudine facile, comoda e alla portata di tutti, con una semplice moneta di due euro”.

Comments

comments

you may also want to read

No Commenti

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.