Coolture

8 capolavori da vedere ad Halloween

8 capolavori da vedere ad Halloween
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars

Per chi ad Halloween opterà per una serata più tranquilla all’insegna di copertina e filmetto ecco dieci imperdibili film tra cui scegliere. Capolavori che andrebbero guardati almeno una volta nella vita.

8. Frankenweenie di Tim Burton (2012)

Un capolavoro candidato ai Premi Oscar 2013 come miglior film d’animazione.

Il giovane appassionato di cinematografia e scienza Victor Frankenstein vive con i genitori nella monotona New Holland e ha come miglior amico il suo inseparabile cagnolino Sparky. Quando Sparkly muore, Victor cade in una profonda depressione e decide che l’unica strada per uscirne è disseppellire il suo amico a quattro zampe e riportarlo in vita.

 

7. La vera storia di Jack lo squartatore diretto dai fratelli Hughes (2001)

Londra, 1888. Nel degradato quartiere di Whitechapel un gruppo di prostitute lotta per la sopravvivenza contro le angherie di un esoso e violento protettore. Quando ad una ad una vengono trovate seviziate e smembrate nei vicoli nella città, il caso viene assegnato all’Ispettore Frederick Abberline (Interpretato da Johnny Depp), un sagace ed elegante poliziotto dalle straordinarie capacità premonitive.

 

6. Un lupo mannaro americano a londra di John Landis (1981)

David Kessler e Jack Goodman sono due giovani studenti statunitensi in viaggio per le selvagge campagne dell’Inghilterra del Nord, nella contea inglese dello Yorkshire, con l’intenzione di trascorrere una vacanza di tre mesi. Una sera, dopo aver ricevuto un passaggio da un camionista, arrivano al villaggio di East Proctor, dove un cartello recita “guardatevi dalla luna”.

 

5. Frankenstein diretto da James Whale (1931)

Quando il film uscì la Universal aggiunse uno speciale prologo, recitato da Edward Van Sloan, in parte a scopo oratorio, in parte per il reale timore che Frankenstein fosse troppo forte per il pubblico della Grande Depressione:

« Buonasera. Il signor Carl Laemmle ritiene che non sia opportuno presentare questo film senza due parole di avvertimento: stiamo per raccontarvi la storia di Frankenstein, un eminente scienziato che cercò di creare un uomo a sua immagine e somiglianza, senza temere il giudizio divino. È una delle storie più strane che siano mai state narrate, tratta dei due grandi misteri della creazione: la vita e la morte. Penso che vi emozionerà, forse vi colpirà, potrebbe anche inorridirvi! Se pensate che non sia il caso di sottoporre a una simile tensione i vostri nervi, allora sarà meglio che voi… be’, vi abbiamo avvertito! »

 

4. Nightmare – Dal profondo della notte diretto da Wes Craven (1984)

Il film di esordio di Johnny Depp.

Tina Grey ha un incubo dove si ritrova in una decrepita caldaia e viene inseguita da una misteriosa figura dalla pelle bruciata che prova ad attaccarla con il suo guanto artigliato. Tina si risveglia urlando, poi nota che la sua camicia da notte è squartata da tagli simili a quelli lasciati dal guanto artigliato.

 

3. Shining diretto da Stanley Kubrick (1980)

Jack Torrance, aspirante scrittore, insegnante disoccupato e con problemi di alcolismo, accetta il lavoro di guardiano invernale in un enorme hotel in Colorado l’Overlook. Nel colloquio per l’assunzione, il direttore dell’albergo Stuart Ullman sostiene che il lavoro non è fisicamente pesante, ma presenta difficoltà d’adattamento, a causa del lungo isolamento nelle montagne. Dieci anni prima, infatti, un altro incaricato di nome Delbert Grady, a causa della lunga permanenza con la moglie e le figlie, fu colpito da un fortissimo esaurimento nervoso e, perdendo il lume della ragione, sterminò l’intera famiglia con un’ascia e successivamente si suicidò con un colpo di fucile in testa. Jack, quasi divertito, sostiene che questo non è un tipo di situazione che potrebbe capitargli e al termine della stagione di apertura, si trasferisce con la moglie Wendy e il figlio Danny all’Overlook Hotel.

 

2. Il silenzio degli innocenti diretto da Jonathan Demme (1991)

La grande comparsa di un folle e sadico serial killer che uccide e scuoia tutte giovani ragazze motiva Jack Crawford, dirigente dell’FBI, a cercare l’aiuto del dottor Hannibal Lecter, ex psichiatra e criminologo, detenuto da oltre otto anni nel manicomio criminale di Baltimora, diretto dal dottor Chilton, con l’accusa di aver ucciso alcuni suoi pazienti e di averne divorato i corpi.

 

1. IT, il pagliaccio assassino, diretto da Tommy Lee Wallace (1990)

It Pennywise, una malvagia creatura che assume le sembianze delle paure più profonde di chi si trova davanti, si aggira per Derry, una piccola cittadina del Maine, uccidendo periodicamente i bambini che l’abitano.

Comments

comments

you may also want to read

1 Comment

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


sei − 5 =