Hot

Russell Crowe mette all’asta l’armatura de “Il Gladiatore” per pagare il divorzio

Russell Crowe mette all’asta l’armatura de “Il Gladiatore” per pagare il divorzio

Quando si dice “m’ha levato tutto”. In questo caso ad essere colpito non è uno qualunque, è un gladiatore, Massimo Decimo Meridio, e la moglie gli ha tolto anche l’armatura.

Russell Crowe infatti, il gladiatore nel famoso film di Ridley Scott, ha deciso di mettere all’asta l’armatura originale di Massimo Decimo Meridio usata durante le riprese del film. Si chiama The Art of Divorce il nome dell’asta in cui il povero Crowe metterà all’asta molti dei cimeli della sua carriera cinematografica tra cui la famosa armatura.

Il tutto per pagare le spese processuali della separazione dalla ex moglie Danielle Spencer. L’asta sarà gestita da Sotheby’s Australia, una della case d’aste più famose del mondo, e sarà a Sydney il 7 aprile. Data scelta perché è il giorno del compleanno dell’attore e il giorno in cui, nel 2003, sposò l’ex moglie.

In un comunicato Russell Crowe ha dichiarato: “Il divorzio ha un modo per farvi realmente esaminare le cose che sono essenziali nella vita e quelle che non lo sono. Durante il processo mi sono guardato intorno e ho capito che avevo tanti oggetti. Cose legate alla carriera, oggetti che ho collezionato, e cose in generale. Scatoloni e scatoloni di oggetti. Così, nello spirito di andare avanti e iniziare una nuova fase, ecco una porzione di quella collezione”.

Oltre all’armatura de “Il gladiatore” ci saranno anche il violino di “Master & Commander”, la tunica di “Robin Hood”, la vestaglia di “Cinderella Man”. Oltre all’anello da 100 mila dollari che regalò alla moglie e alla sua collezione di chitarre e orologi. Per un valore totale di più di 3 milioni di dollari. Chissà chi si aggiudicherà il simbolo di un film che ha rilanciato la storia di Roma a livello mondiale.

Comments

comments

you may also want to read

No Commenti

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.