Roma

Ha riaperto il roseto comunale di Roma

Ha riaperto il roseto comunale di Roma

Il fascino di Roma è senza fine, soprattutto in primavera. Nella stagione preferita dia romani una delle perle che offre la città è il roseto comunale. Il roseto accanto al Circo Massimo che ha riaperto il 21 aprile, Natale di Roma e che chiuderà di nuovo il 17 giugno.

Sarà aperto tutti i giorni dalle 8:30 alle 19:30 e l’ingresso sarà gratuito. Un’esperienza unica in un posto speciale dedicato alle rose di ogni epoca, questo giardino è stato voluto dalla Contessa Mary Gayley Senni nel 1932. Inizialmente sorgeva alle pendici dell’Oppio. Poi è stato distrutto durante la seconda guerra mondiale ed è stato spostato. Dove prima c’era il cimitero ebraico, infatti il giardino ha la forma della Menorah e all’ingresso sono poste le leggi di Mosè su una tavola.

Più di 1100 esemplari di rose provenienti da ogni parte del mondo. Inoltre, ci sono rose probabilmente risalenti a prima della comparsa dell’uomo sulla terra. Si potrà gratuitamente passeggiare tra esemplari cangianti, come la Rosa Mutabilis che cambia colore sette volte in cinque giorni, e Rose di valenza storica come la Lancaster-York. Altro che le rose dei bangla.

Comments

comments

you may also want to read

No Commenti

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.