Coolture

Il programma dell’ultimo weekend di Outdoor Festival

Il programma dell’ultimo weekend di Outdoor Festival

Uno dei festival migliori di Roma giunge al termine, l’Outdoor 2018 è infatti arrivato all’ultimo weekend, dopo che per un mese ha dettato legge nelle uscite dei romani.

E per il grand finale ha l’hip hop, precisamente con la musica del dj francesce Cut Killer. Per l’arte invece ci sarà l’incontro tanto atteso con Ricky Powell, uno dei big della street photography che da quarant’anni immortala l’arte, la musica  e la moda di New York. Proprio nello spazio a lui dedicato, Retromania, racconterà le storie dietro le sue fotografie con delle rappresentazioni grafiche.

La sezione conferenze invece si concluderà con Errore Digitale – Collezione 2018, che venerdì alle 20:30 daranno vita a un talk sulla Glitch Art, genere artistico intrinseco con la video arte e la fotografia, che tramite processi informatici e digitali trasforma in forma artistica il concetto e il valore dell’”errore”. Il tutto moderato da Betani Mapunzo (dei The Pills).

Sabato invece si comincia alle 21:30 con la finale della competizione di break dance organizzata da Red Bull, uno contro uno per vincere la finale internazionale di Zurigo. Presentato dal giornalista Maurizio Ridolfo e da Danno, dei Colle Der Fomento.

Dulcis in fundo Cut Killer, pionere hip hop e famoso anche per essere apparso ne L’odio, il capolavoro di Kassovitz con Vincent Cassel. Ad aprirlo Baro e Stile, nell’altro sound Lady Coco, Uptown, Touch The Wood e Curtis Wolf.

A Roma mancherà l’Outdoor ma sicuramente anche all’Outdoor mancherà Roma, per questo inizia già il countdown per l’edizione 2019.

Comments

comments

you may also want to read

No Commenti

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.