Connect with us

Roma

Le Monde celebra Verdone, e’ “l’anti cinepanettone”

Un artista eterno, o meglio un romano eterno. Carlo Verdone viene celebrato anche oltralpe, dagli antichi Galli, attuali francesi.

“Carlo Verdone, il rovescio del cinepanettone”, ha titolato a tutta pagina Le Monde dopo un incontro con l’attore e regista autore di film di grande successo. Il giornale parla di “Benedetta follia” (Folie benie in francese), che ha presentato a Parigi dopo oltre 9 milioni di euro incassati in un anno in Italia.

Il quotidiano francese si interroga sulle difficoltà del cinema italiano di esportare i “cinepanettoni”. Verdone, ricorda le parole del padre Mario, famoso critico cinematografico e dice: “senza poesia la commedia non serve a niente, diceva papà – racconta Verdone – i cinepanettoni ne sono crudelmente sprovvisti. Sono come cartoni animati semplicissimi e un generee non più praticato. Nei miei film il pubblico cerca di ritrovare le proprie fragilità, i tic”.

Nel ritratto tracciato da Le Monde, l’attore viene paragonato a Nanni Moretti, a differenza del quale però “non osserva i suoi contemporanei dell’alto”. E, interrogato sulla situazione politica del suo paese, dichiara: “gli italiani hanno perso ogni senso civico, si consegnano a commedianti che eccitano le passioni senza mai approfondire né spiegare nulla”. Benedetta follia, venduto in 15 paesi, potrebbe avere un remake Usa.”In questi giorni De Laurentiis è lì per trattare”, dice Verdone.

Comments

comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco tutte le foto rubate ai vip (compresa Emily Ratajkowski)

Junk

Annunciato il concerto dei Thegiornalisti al Circo Massimo

Coolture

15 anni fa usciva Tre Metri sopra il Cielo

Coolture

Arriva al Fleming la pizza di Callegari, apre Lievito

Roma

Connect