Connect with us

Classifiche

I 10 tipi di single romano

A Roma i single sono tantissimi, di ogni età, razza e religione. Ognuno di loro però ha una particolarità e anche un motivo per cui è single. C’è chi sta bene nella sua posizione e chi fa di tutto per cambiarla, beccatevi ‘sti 10 archetipi.

10. Lo scapolo d’oro…ma nord

Chi se lo piglia fa il colpaccio, il primo giorno che ti fidanzi ti regala una Smart e un viaggio a Bali, e lo sanno tutte. Sua madre, che di cognome fa Aldobrandini, insiste da tempo perché lui si trovi una “tanto brava ragazza” così da occupare quei 250 metri di attico al Fleming che aspettano solo lui. Lui però a 28 anni ancora pensa a Fifa e al Fantacalcio, non sa neanche di essere il sogno proibito di ogni arrampicatrice sociale di zona.

9. Il Pacciani

Su Instagram ha 180 follower e 2000 following. Le segue tutte, vede tutte le Stories, conosce la loro vita meglio delle loro madri ma poi è più timido di un giapponese che attraversa Lungotevere. E’ tra i migliori seguaci di tutte le belle fiche, puoi trovare il suo like a tutte le loro foto, anche quelle del 2011 sui banchi di scuola.Tutte sanno chi è e tra di loro ne parlano epitetandolo come “lo stalker”.

8. Il Milfaggio

Non segue le sorelle degli amici, segue le madri. Il suo mito è Stifler di American Pie e racconta la sua passione per le donne mature sostenendo di odiare l’inesperienza. Pensa che sono tutte ragazzine immature. Per cercare la sua preda va in palestra alle ore giuste, dalle 10 alle 12 di mattina, oppure si iscrive ai gruppi Facebook di cinquantenni che si chiamano tipo “Angeli e Demoni”.

7. Il fidanzato

E’ fidanzato da 8 anni con la stessa ragazza, amica di famiglia da generazioni, ha praticamente la fede al dito, matrimonio già organizzato e casa di proprietà già comprata. Nonostante ciò si fa tutte le serate in discoteca, ha 4 profili Facebook falsi, 2 Instagram e riesce a pasturare anche su Linkedin. E’ quello che a Barcellona con gli amici a un certo punto si deve assentare per rassicurare la donna, per poi tornare più avvelenato di prima.

6. Lo stakanovista

Se le energie che mette nel cercare donne le mettesse nel lavoro avrebbe fondato Tesla. E’ una macchina, h24, sempre operativo, martella come un dannato su ogni cosa che si trova di fronte. Per lui conta la quantità. C’ha il radar ed è quello che ogni giorno fa vedere un profilo Instagram diverso agli amici, riesce a prendere un numero anche in fila dall’otorino, il suo telefonino ormai sono le Pagine Gialle della sorca. 

5. L’amicone

“Se sei amico di una donna non ci combinerai mai niente”. E’ quello che inizialmente in discoteca sembra il più fico di tutti, balla con la più bella e per questo è odiato. Ma solo a una prima impressione perché dopo l’odio subentra la tenerezza, quando capisci che non è la sua fidanzata, quello è quello che vorrebbe lui, ma è solo un’amica. Quando lo capisci non solo ti fa pena e lo prendi in simpatia ma ti fai fare anche da spalla per provarci con l’amica prenotandoti un posto diretto per l’inferno.

4. Il Cbcr

“Cresci bene che ripasso” è la sua bibbia, è il contrario del Milfaggio, lui è un Bossetti mancato, quando stai con lui in macchina nel traffico delle 2 creato dall’uscita delle medie per lui è come stare al Circolo degli Illuminati, spizza tutte con attenzione per capire tra 10 anni quale potrebbe essere la donna della sua vita. 

3. Il fattone

Volendo avrebbe anche il suo sex appeal ma il problema è uno solo: nun je va. Andare in giro a rimorchiare è troppo faticoso per lui, per lui che ha il piano cottura rotto dal 2016, uno dei migliori clienti di cibo a domicilio di Roma. Non capisce perché gli altri si sbattano tanto per trovare una donna. Lui sta benissimo fumando la sua erba, giocando a Clash Royale e non avendo ancora la patente a 24 anni.

2. Il Muccino

Lui non vuole divertirsi o avventure, lui vuole la storia, la storiona, quella pesante, quella da liceali che si mettono insieme a 15 anni e poi si sposano. Peccato che sia uno degli unici in tutta Roma che ancora crede nell’amore così, e l’unica che ci crede insieme a lui pesa 120 chili e si chiama Evelyn ed è di Tivoli.

1. Er Frecciatina

Ha scambiato sguardi con tutto il Sanctuary, l’Art Cafè, Spazio 900 e anche il Brancaleone. Evidentemente crede di avere lo sguardo di Alain Delon per pensare che basti solo quello. E’ il classico che durante le serate a ballare con gli amici a un certo punto si assenta e gira tutto il locale alla ricerca di sguardi, ma senza mai fare la prima mossa. Non ha ancora capito che siamo a Roma e non a Miami.

Ma come si fa a non rientrare in alcuna di queste categorie? Noi prima potevamo rientrare in almeno 4 di questi personaggi, poi abbiamo scaricato Once e la classifica invece che viverla l’abbiamo scritta.

Comments

comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco tutte le foto rubate ai vip (compresa Emily Ratajkowski)

Junk

Annunciato il concerto dei Thegiornalisti al Circo Massimo

Coolture

15 anni fa usciva Tre Metri sopra il Cielo

Coolture

Apre a Ponte Milvio Ami Pokè, le Hawaii a Roma nord

Roma

Connect