Connect with us

Hot

Va all’esame della patente con gli auricolari ma gli restano nelle orecchie, ricoverato

Degno del migliore 007, auricolari nascosti dietro l’orecchio collegati a una telecamera a forma di bottone, mimetizzata nella t-shirt.

Ci aveva provato un ventisettenne romano che per l’ennesima volta stava provando l’esame della patente. Pensava di aver fatto tutto in regola, e invece gli è andata male.

E’ finito in camera di sicurezza con l’accusa di truffa aggravata, dopo essere stato beccato da un addetto alla vigilanza della motorizzazione di via Laurentina che ha chiamato i carabinieri.

E oltre al danno anche la beffa, perché per tirare fuori i chip radio è stato operato al Sant’Eugenio.

Nessuno si era accorto di nulla, fino a quando avvicinava i fogli del quiz al bottone. Un vigilantes si è insospettito e ha chiamato i carabinieri. Dopo la perquisizione è uscito tutto il materiale tecnologico. Minitelecamera e auricolare. C’era anche un complice ancora da identificare.

Comments

comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I Caraibi a due passi da Roma

Coolture

La voce delle donne crea stanchezza nel cervello degli uomini

Junk

Ecco tutte le foto rubate ai vip (compresa Emily Ratajkowski)

Junk

Apre in Prati il negozio di vinili usati più grande di Roma

Coolture

Connect