Connect with us

Roma

Chiude il Caminetto, uno dei simboli di Roma nord

“Chiude Roma Nord”, qualcuno ha scritto, e forse è vero. Dopo 60 anni il Caminetto chiude. Viale Parioli perde uno dei suoi simboli.

Non ci sarà più il ristorante storico del civico 162 dove, se passavi durante il weekend, c’erano auto in doppia fila da fare invidia al garage del principe Carlo d’Inghilterra.

Chiuso per fallimento, così scrive il Messaggero. Dichiarato fallito dal Tirbunale di Roma il 17 giugno, così recita l’articolo.

Celebri le sue frequentazioni, un giorno ci trovammo al tavolo accanto Morricone e Salvatores, ma anche Totti, Verdone e Renato Zero. Celebri i suoi parcheggi in seconda fila di macchinoni, o con il cartello prestampato o addirittura con il parcheggiatore che aveva le chiavi, celebre ultimamente il suo take away al 50%, “svolta” per molti 30enni di Roma nord al prima casa da soli.

Sicuramente se la notizia verrà confermata è la fine di un’era, la fine di qualcosa che è iniziato 60 anni fa e che ha saputo servire intere generazioni, nonché le ultime, era infatti anche pieno di giovanissimi. Tre anni fa fu al centro di un’inchiesta sui tavolini selvaggi, adesso il fallimento è un’ipotesi sicuramente più oscura. Staremo a vedere se Roma nord avrà ancora uno dei suoi simboli.

Comments

comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I Caraibi a due passi da Roma

Coolture

La voce delle donne crea stanchezza nel cervello degli uomini

Junk

Ecco tutte le foto rubate ai vip (compresa Emily Ratajkowski)

Junk

I Gap, la gang clandestina che aggiusta Roma illegalmente

Hot

Connect