Connect with us

Roma

Arriva a Roma il primo simulatore di caduta libera

Appena abbiamo saputo la notizia ci siamo detti “dobbiamo troppo andare”. Arriva a Roma Fly X, un simulatore di caduta libera, una di quelle cabine di volo che in inglese si chiamano indoor skydiving e che simulano l’esperienza del volo senza dover salire su un aereo e buttarsi da 5 chilometri di altezza.

E’ come fare paracadutismo senza il paracadute, e lo possono fare tutti, anche i bambini di 4 anni. Fly X è una struttura cilindrica di 9 metri da cui viene sparata aria a 280 chilometri all’ora.

Tutta l’esperienza dura un’ora, c’è una parte di teoria in cui i tecnici spiegano come usarlo divertendosi e senza pericoli, poi ci si prepara mettendosi la tuta e si fanno due voli assistiti da degli esperti paracadutisti.

Fly X sarà inaugurato il 3 agosto a Cinecittà World, è infatti all’interno del parco sulla Pontina che arriva a Roma il primo simulatore di volo, e già i romani si stanno dando appuntamenti per provarlo.

Foto: Curiocity

Comments

comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I Caraibi a due passi da Roma

Coolture

La voce delle donne crea stanchezza nel cervello degli uomini

Junk

Ecco tutte le foto rubate ai vip (compresa Emily Ratajkowski)

Junk

I Gap, la gang clandestina che aggiusta Roma illegalmente

Hot

Connect