Connect with us

Hot

E’ arrivata a Roma Too Good To Go, l’app contro gli sprechi che fa prendere il cibo a due lire

“Nun lo buttà”. Quante volte si dice a Roma, i romani sono maestri nel tenere le cose e non buttarle, nel saperle riutilizzare, rivalutare, dar loro una seconda vita.

I mercatini dell’usato a Roma sono un must da secoli, e adesso che in tutto il mondo vige il principio per cui non bisogna sprecare risorse e va di moda riciclare, Roma è arrivata in anticipo, avendo nella sua anima questo concetto dal 753 a.C.

Questo nuovo trend ha portato a un vero e proprio movimento di riciclo e contro gli sprechi, tutto ciò si è concretizzato in Too Good To Go, un’app che è appena arrivata a Roma e che è veramente una svolta.

Too Good To Go combatte gli sprechi, e lo fa permettendo ai commercianti di non buttare il cibo invenduto, ma di metterlo in vendita prima della chiusura a prezzi stracciati.

Pizza, dolci, sushi, verdura, frutta, tutto questo e molto altro, tutti gli alimenti che si conservano di meno, e che andrebbero buttati, sono disponibili su Too Good To Go. Un vantaggio per i commercianti che non sprecano nulla ma anche per gli utenti, che trovano prodotti freschi e di qualità a prezzi mai visti.

E sono veramente mai visti, l’altro giorno noi alla pizzeria Mancini di Piazza Carli abbiamo preso un cartone enorme, con cui abbiamo mangiato in tre, a 4,99, qualche giorno dopo un box grande di sushi da Sushi Shop in Prati a 6 euro. O ancora un polpettone intero, due bistecche e qualche polpetta da The Butcher a 5 euro. Veramente regalati.

Too Good To Go funziona così, si scarica l’app gratuitamente e ci si logga, subito dopo appaiono tutte le offerte disponibili, divise per quelle vicine a te, grazie alla geolocalizzazione, quelle in scadenza, quelle vegetariane, quelle per pranzo e per cena. Si sceglie dove prendere la Magic Box, si prenota pagando con carta di credito o PayPal, e poi nelle ore stabilite si può andare a ritirare.

Si chiama Magic Box perché non sai mai cosa trovi dentro, sai solo il “settore”, per esempio se pizza o verdura. Vai lì all’ora indicata e ritiri queste box che non ti sembra vero che siano così abbondanti.

E sono sempre cose buone, da Sushi Shop al Gianfornaio, da Alice Pizza a The Butcher. Come per altro recita anche il nome dell’app, Too Good To Go, troppo buono per essere buttato. L’app già qualcuno a Roma ce l’ha, ma si vede bene dal dirvelo perché ha paura che gli rubate le Magic Box, invece noi vogliamo urlarlo a tutti per alimentare questo movimento. Potete scaricarla qui share.toogoodtogo.com/.

Comments

comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I Caraibi a due passi da Roma

Coolture

La voce delle donne crea stanchezza nel cervello degli uomini

Junk

Ecco tutte le foto rubate ai vip (compresa Emily Ratajkowski)

Junk

I Gap, la gang clandestina che aggiusta Roma illegalmente

Hot

Connect