Connect with us

Coolture

Domenica l’apertura straordinaria e gratuita della dimore storiche

Le dimore storiche a Roma e nel Lazio si sprecano, solo pochi fortunati però hanno la fortuna di visitarle. O almeno era così fino a poco tempo fa.

Si, perché grazie alle aperture straordinarie delle dimore storiche organizzate dalla Regione Lazio adesso tutti potranno ammirarle e visitarle.

Ville, parchi, casali, monasteri, residenze, tutte visitabili gratuitamente. In Italia sono 137 le Dimore storiche ufficiali, 70 solo nel Lazio.

L’apertura straordinaria è ormai alla sua terza edizione, l’ultima è stata dal 25 al 28 aprile e ha registrato 40 mila presenze, un numero straordinario che dimostra che ai cittadini entrare dentro le dimore storiche un tempo inaccessibili piace e interessa.

Questa domenica, 17 novembre, si replica. A Roma saranno visitabili: il Casale delle Vignacce, un edificio seicentesco costruito su una villa rustica romana, il Castrum Boccea, uno dei più antichi castelli suburbani dell’area laziale, e il Villino Spalletti Trivelli.

Tra le altre residenze d’epoca accessibili anche il Castello Medievale di Itri, in provincia di Latina, o Palazzo Farnese di Latera nel viterbese. Da registrare anche l’apertura straordinaria per l’Abbazia di San Salvatore Maggiore a Concerviano (Rieti) e per la Casa Gotica di Tivoli. E sono solo alcuni, perché in tutto il Lazio saranno 70, e tutti gratis. Qui trovate l’elenco completo retedimorestorichelazio.it/dimora/rm/. Buon weekend.

Comments

comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I Caraibi a due passi da Roma

Coolture

La voce delle donne crea stanchezza nel cervello degli uomini

Junk

Ecco tutte le foto rubate ai vip (compresa Emily Ratajkowski)

Junk

I Gap, la gang clandestina che aggiusta Roma illegalmente

Hot

Connect