Connect with us

Coolture

All’Ara Pacis la mostra su Sergio Leone

Sempre belle cose all’Ara Pacis ma questa in particolare sta attirando un pubblico molto più pop di quella precedente, dedicata all’Imperatore Claudio.

E il merito è tutto suo, del protagonista, Sergio Leone, che anche a distanza di decenni riesce a raccogliere anche un pubblico giovanissimo.

La mostra si chiama “C’era una volta Sergio Leone” ed è all’Ara Pacis dal 17 dicembre, fino al 3 maggio 2020. Una mostra sul “più romano tra tutti i registi della storia del cinema” come dice Luca Farinelli, curatore della mostra.

Un’esposizione che in varie sale ripercorre la vita e la carriera di Sergio Leone, tramite molti dei suoi oggetti culto. Dal telefono nero di “C’era una volta in America” al pianoforte su cui Morricone scrisse molte delle sue colonne sonore. Dalle pistole de “Il buono, il brutto e il cattivo” alle foto con Carlo Verdone giovanissimo.

Uno dei miti assoluti della storia del cinema, che ha ispirato mostri sacri come Scorsese e Tarantino ed è ancora attualissimo, in due parole: Sergio Leone.

Photo credits: Hotcorn

Comments

comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I Caraibi a due passi da Roma

Coolture

Ecco tutte le foto rubate ai vip (compresa Emily Ratajkowski)

Junk

La voce delle donne crea stanchezza nel cervello degli uomini

Junk

Il dizionario del dialetto romanesco

Hot

Connect