Connect with us

Roma

Arriva a Roma l’app per parcheggiare in seconda fila

Quante macchine ogni giorno a Roma parcheggiano malissimo e lasciano un bigliettino con la scritta “Sono al ristorante” o “Scusate, chiamate il numero”. Una specie di patto non scritto tra automobilisti per non perdere tempo ed evitare le multe.

Adesso la doppia fila diventa ufficializzata in un app che aiuta chi parcheggia male, si chiama Twitcar ed è un’app che mette in collegamento chi ha parcheggiato male con la vittima del parcheggio malandrino, che invece di attaccarsi al clacson o chiamare la municipale dovrà solo scannerizzare il qr code sulla macchina per far arrivare una notifica al proprietario.

I fondatori assicurano che non è un’app pensata per regolarizzare il parcheggio selvaggio, ma solo perdere meno tempo ed evitare le multe. Oltre al parcheggio fatto male ci sono anche altre segnalazioni da fare, quando si lascia il bimbo in macchina o il cane, o per un incendio o fuga di gas, ma anche caduta massi o rami.

Comments

comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I Caraibi a due passi da Roma

Coolture

La voce delle donne crea stanchezza nel cervello degli uomini

Junk

Ecco tutte le foto rubate ai vip (compresa Emily Ratajkowski)

Junk

Il dizionario del dialetto romanesco

Hot

Connect