Connect with us

Roma

D’Amato: “A Roma zero contagi a fine aprile se rispettiamo le regole”

“Il rallentamento è collegato alle misure di contenimento. I positivi che troviamo oggi in media sono stati contagiati 14 giorni fa. Nel Lazio, secondo i nostri esperti, l’R, vale a dire l’indicatore della velocità del contagio, è già sotto l’1%. Siamo convinti che a Roma, in particolare, arriverà vicino allo zero a fine mese“. Lo ha detto l’assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D’Amato in un’intervista a Il Messaggero.

“Ciò succederà però – continua l’assessore – a una condizione. Non devono esserci comportamenti irresponsabili nei prossimi giorni. Sono molto preoccupato per Pasqua e Pasquetta, ci sarà chi avrà la tentazione di uscire. Sarebbe deleterio, sarebbe come tornare alla casella del via, può disperdere i risultati ottenuti. Fino a quando non ci sarà un vaccino per il Coronavirus dovremo mantenere forme di prevenzione dell’epidemia”.

D’Amato spiega poi che “il vaccino anti influenzale sarà obbligatorio per tutti gli ultra 65enni di Roma e del Lazio. Ma anche per gli operatori sanitari, per le forze di polizia, per chi lavora nel trasporto pubblico”. Almeno 2,5 milioni di persone, il doppio dell’anno scorso, per evitare la seconda ondata di virus in autunno.

Photo credit: gianlo90

Comments

comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I Caraibi a due passi da Roma

Coolture

La voce delle donne crea stanchezza nel cervello degli uomini

Junk

Ecco tutte le foto rubate ai vip (compresa Emily Ratajkowski)

Junk

Il dizionario del dialetto romanesco

Hot

Connect