Connect with us

Roma

Entrano a Villa Pamphilj di notte e distruggono due statue

L’unica cosa che ci viene da dire di fronte a notizie del genere è “Perché?”. Entrare di notte a Villa Pamphilj possiamo anche capirlo, può essere una mattata da fare per qualche minuto senza fare danno a nessuno.

Ma perché distruggere due statue antiche? Non vogliamo pensare che siano persone adulte a fare queste cose, speriamo che siano stati ragazzini che hanno l’unica colpa di essere degli adolescenti idioti.

“Questa notte qualche vigliacco ha distrutto due statue all’interno di villa Doria Pamphilj. Un gesto vergognoso, soprattutto in piena emergenza Coronavirus. Ripareremo le opere danneggiate e denunceremo il fatto alla procura della Repubblica affinché responsabili vengano puniti”. così la Raggi ha dato la notizia qualche giorno fa su Twitter.

Adesso gli autori rischiano da 3 mesi a un anno per danneggiamento oltre a una multa fino a 3 mila euro. Una denuncia per aver violato un parco chiuso al pubblico. Ed è anche poco, dovrebbero condannarli al daspo da tutti i monumenti e i musei di Roma per un anno.

Comments

comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I Caraibi a due passi da Roma

Coolture

Ecco tutte le foto rubate ai vip (compresa Emily Ratajkowski)

Junk

La voce delle donne crea stanchezza nel cervello degli uomini

Junk

Il dizionario del dialetto romanesco

Hot

Connect