Connect with us

Roma

Vandali distruggono gli ulivi di piazza Sonnino

Avevano da qualche mese reso più bella piazza Sonnino, in mezzo a tutto quel chiasso e traffico quotidiano gli ulivi davano un aspetto bucolico alla piazza nel loro angolo.

Eppure evidentemente a qualcuno non piacevano o, più verosimilmente, qualcuno venerdì sera aveva bevuto troppo e si stava annoiando. E magari per fare colpo su qualche ragazza ha scelto la via del vandalismo.

Tra venerdì 22 e sabato 23 maggio infatti gli ulivi sono stati distrutti e spezzati. “Chiediamo controlli, che non devono tornare latitanti. Il vandalismo è un virus”, spiega Giorgio Carra, delegato Pd dell’assemblea capitolina e autore della foto.

Un altro virus, il Corona, non è servito a sensibilizzare la gente, che continua nelle attività di vandalismo fine a se stesso. Per fortuna gli ulivi verrano ripiantati, speriamo anche la civiltà delle persone. E speriamo anche che la ragazza in questione abbia piantato il vandalo all’istante.

Comments

comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I Caraibi a due passi da Roma

Coolture

Ecco tutte le foto rubate ai vip (compresa Emily Ratajkowski)

Junk

La voce delle donne crea stanchezza nel cervello degli uomini

Junk

Il dizionario del dialetto romanesco

Hot

Connect