Connect with us

Hot

L’Atac lancia la gara per la Oyster Card romana

La prospettiva del trasporto pubblico romano è sempre poco incoraggiante, ma alcune piccole cose potrebbero contribuire a non renderlo tragico.

E’ partita infatti la gara per realizzare un nuovo sistema di biglietti elettronici, una gara che avrà le risposte entro il 10 agosto.

Un investimento, quello di Atac, che sarà approvato tra qualche mese e farà partire il processo di addio ai biglietti di carta.

Un sistema tipo quello della Oyster Card di Londra, per evitare le truffe, abbattere i costi e aumentare gli incassi.

Una card come la Oyster con il modello “open loop” ormai presente in molte capitali e città del mondo, che peraltro permette di abbattere i costi e la gestione della bigliettazione.

Il sistema funziona via smartphone, o con una carta di credito contactless, simile al Tap&Go di Atac e Mastercard.

Si sommeranno sharing e viaggi con il trasporto pubblico. Dall’autobus al monopattino elettrico, dalla metro alla bici. Ma anche i taxi. Si farà? Speriamo presto.

Comments

comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I Caraibi a due passi da Roma

Coolture

Ecco tutte le foto rubate ai vip (compresa Emily Ratajkowski)

Junk

La voce delle donne crea stanchezza nel cervello degli uomini

Junk

Il dizionario del dialetto romanesco

Hot

Connect