Connect with us

Sport

Il mondiale uccide, tre cinesi muoiono dopo 3 notti a vedere le partite

Una storia incredibile, che non può che strappare un tragico sorriso. Tre tifosi di calcio cinesi sono morti dopo essere stati svegli tutta la notte a guardare le partite della Coppa del Mondo di Brasile 2014. Un 39enne è morto a Shanghai domenica dopo aver visto le partite del Mondiale per per tre notti consecutive, scrive l’Eastern Daily. L’uomo, identificato solo con il cognome Zhou, è morto per un ictus mentre guardava la partita tra Uruguay e Costa Rica. Era in uno stato in salute normale ma aveva una storia di alta pressione del sangue, spiega il giornale.

Un altro 25enne è stato trovato morto davanti al suo computer alle 7 di sabato nella città orientale di Suzhou. Sarebbe morto per sospetto sfinimento dopo aver visto una partita del gruppo B di Coppa del Mondo tra Cile e Australia. L’ex calciatore professionista Li Mingqiang, 51 anni, è morto per un attacco di cuore nella città nord-orientale di Shenyang sabato dopo aver visto la partita tra Spagna e Olanda, riporta il Shenyang Evening News. Durante la fase a gironi del Mondiale le partite a Pechino vengono trasmesse per via del fuso orario a mezzanotte, alle 3:00 e 6:00.

 

Comments

comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I Gap, la gang clandestina che aggiusta Roma illegalmente

Hot

Ecco tutte le foto rubate ai vip (compresa Emily Ratajkowski)

Junk

Le migliori terme gratuite vicino Roma

Coolture

15 anni fa usciva Tre Metri sopra il Cielo

Coolture

Connect