Connect with us

Sport

Il mondiale uccide, tre cinesi muoiono dopo 3 notti a vedere le partite

Una storia incredibile, che non può che strappare un tragico sorriso. Tre tifosi di calcio cinesi sono morti dopo essere stati svegli tutta la notte a guardare le partite della Coppa del Mondo di Brasile 2014. Un 39enne è morto a Shanghai domenica dopo aver visto le partite del Mondiale per per tre notti consecutive, scrive l’Eastern Daily. L’uomo, identificato solo con il cognome Zhou, è morto per un ictus mentre guardava la partita tra Uruguay e Costa Rica. Era in uno stato in salute normale ma aveva una storia di alta pressione del sangue, spiega il giornale.

Un altro 25enne è stato trovato morto davanti al suo computer alle 7 di sabato nella città orientale di Suzhou. Sarebbe morto per sospetto sfinimento dopo aver visto una partita del gruppo B di Coppa del Mondo tra Cile e Australia. L’ex calciatore professionista Li Mingqiang, 51 anni, è morto per un attacco di cuore nella città nord-orientale di Shenyang sabato dopo aver visto la partita tra Spagna e Olanda, riporta il Shenyang Evening News. Durante la fase a gironi del Mondiale le partite a Pechino vengono trasmesse per via del fuso orario a mezzanotte, alle 3:00 e 6:00.

 

Comments

comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco tutte le foto rubate ai vip (compresa Emily Ratajkowski)

Junk

I Gap, la gang clandestina che aggiusta Roma illegalmente

Hot

Svelato il mistero dei cartelli “Cercasi scambisti”

Roma

A Roma ci si può muovere anche in treno, ma nessuno lo sa

Hot

Connect