Connect with us

Roma

Mercato Testaccio arriva su Uber Eats, lo street food diventa delivery

Si può ordinare tutto quello che c’è al mercato: supplì, i panini ignoranti, i bagel, la pizza, i cuoppi, i cannoli. Tutto il Mercato Testaccio dal 3 aprile è su Uber Eats.

Uno dei più antichi mercati di Roma diventa il primo d’Italia in cui Uber ha avviato la sperimentazione. Per ora il raggio sarà di 3 chilometri, per far arrivare il cibo caldo e mantenere alta la qualità.

“La struttura del Mercato Testaccio è moderna e perfetta per la logistica del servizio – dichiara Mario Bini, country marketing manager di Uber Eats Italia -. È uno dei mercati più antichi e con la più alta presenza di attività di street food. A maggio ne arriveranno altre tre”.

I commercianti già sono attivi: “Abbiamo appena fatto partire una consegna – racconta Andrea Manco a Repubblica, ex architetto che, insieme alla moglie Paola, ha aperto “Casa Manco”, pizzeria al taglio gourmet -. Come primo ordine ci aspettavamo una margherita e invece ci hanno richiesto una nostra specialità: pizza con finocchi, olive, arance e crema di aceto balsamico. Abbiamo avuto un primo momento di panico, essendo la nostra ‘prima volta’, ma per fortuna è andato tutto bene”.

Al Mercato Testaccio ci sta di tutto, dal vegano al macellaio, dal pesce alla pizza. Il debutto è una sfida, vediamo come andrà. In ogni caso Roma fa da apripista alle nuove frontiere del food delivery.

Comments

comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I Caraibi a due passi da Roma

Coolture

La voce delle donne crea stanchezza nel cervello degli uomini

Junk

Ecco tutte le foto rubate ai vip (compresa Emily Ratajkowski)

Junk

I Gap, la gang clandestina che aggiusta Roma illegalmente

Hot

Connect