Connect with us

Roma

Rissa tra centri sociali e comunita’ ebraica
(VIDEO ESCLUSIVO)

Di Lakota – La rituale manifestazione dell’Anpi per celebrare il giorno della liberazione dell’Italia dal fascismo si e’ trasformata in una rissa tra i centri sociali e la comunità ebraica romana. Le tensioni sono iniziate quando nel corteo sono apparse alcune bandiere palestinesi. Per rispondere a quella che definiscono una “provocazione”, gli ebrei romani hanno iniziato a sventolare bandiere israeliane e ad intonare cori anti-arabi. Si è arrivati anche alle mani e i manifestanti filo-palestinesi sono stati costretti ad allontanarsi. Quando il corteo ha raggiunto Porta San Paolo, con la comunità che aveva preso la testa del corteo, sembrava che ai centri sociali non sarebbe stato permesso l’ingresso nella piazza. Dopo circa un’ora però il loro spezzone, che nel frattempo era cresciuto nel numero, ha raggiunto Porta San Paolo, insieme ad altre forze di sinistra tra cui Rifondazione Comunista. Sono iniziate le trattative per evitare che entrambe le fazioni esponessero bandiere. Le trattative sono fallite ed i litigi verbali tra le due fazioni sono durati per tutto il pomeriggio. Ad evitare lo scontro violento è stato solo la massiccia presenza delle forze dell’ordine in tenuta anti-sommossa. Un clima davvero poco sereno in un giorno che viene considerato “festa Nazionale”. Una cosa è certa, tra le tante bandiere che sventolavano, quelle con il tricolore erano in schiacciante minoranza.

Comments

comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco tutte le foto rubate ai vip (compresa Emily Ratajkowski)

Junk

I Caraibi a due passi da Roma

Coolture

La voce delle donne crea stanchezza nel cervello degli uomini

Junk

Il dizionario del dialetto romanesco

Hot

Connect