Connect with us

Hot

Arriva a Roma la marijuana legale

Sembra Amsterdam ma siamo a Monti Tiburtini, Roma nord-est. Si vende di tutto, da semi di marijuana da collezione (non colvitabili), piante da orto e giardino, fertilizzanti, prodotto cosmetici, articoli per fumatori e “marijuana light“. Dal 20 maggio è possibile acquistare tutto questo,  sono perfettamente legali infatti confezioni da 8 grammi di ‘cannabis leggera‘.

A fornire il Joint Grow di via Carlo Amoretti è Easy Joint, produttore ‘dellerba‘ industriale con un basso contenuto di tetraitrocannabinolo, con la cannabis in vendita liberamente non solamente nella Capitale, ma in tutta Italia, con un aumento esponenziale di clienti grazie ai livelli di Thc (uno dei principi attivi della cannabis indica) molto bassi, quindi che non infrangono la legge.

Il proprietario è Andrea Glofoni, romano di 33 anni, intervistato da RomaToday spiega: “Vendiamo la cannabis industriale che ci fornisce il nostro produttore Easy Joint. Parliamo di un tipo di cannabis sativa industriale con un basso contenuto di Thc, inferiore ai limiti di legge, che la rende assolutamente legale. La legge infatti prevede l’illegalità per la molecola del Thc e non della pianta di cannabis in sé per sé. Il limite massimo consentito è 0,6,  il range dei prodotti che trattiamo come Easy Joint arriva massimo allo 0,091, inferiore allo 0,1 per cento, quindi assolutamente legale”.

Da quando esiste la marijuana legale, poco più di 15 giorni, sono stati vendute più di mille scatole e i romani sono molto fomentati. Gli 8 grammi costano 17 euro, per ora Joint Grow è l’unico distributore in tutta Roma.

Comments

comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco tutte le foto rubate ai vip (compresa Emily Ratajkowski)

Junk

I Caraibi a due passi da Roma

Coolture

La voce delle donne crea stanchezza nel cervello degli uomini

Junk

Il dizionario del dialetto romanesco

Hot

Connect