Connect with us

Coolture

Le cabine della municipale diventano opere d’arte, arriva “Cabin Art”

Avete presente quelle teche che sono agli incroci nevralgici con il logo della polizia municipale? Ecco, adesso sono uno dei simboli del degrado di Roma, sempre in disuso, sempre vuote, spesso con scarabocchi sopra di aspiranti street artist.

Adesso invece diventeranno delle vere e proprie opere d’arte, è partito infatti il bando “Cabin Art”, per la riqualificazione delle prime sei cabine dismesse tramite la street art.

Il bando è rivolto ai giovani artisti, tra i 18 e i 35 anni, che potranno mandare una proposta di installazione artistica entro il 24 novembre per partecipare alla possibilità di ricevere un contributo fino a 6.500.

“Il recupero di spazi dismessi attraverso i giovani e la street art è una grande occasione di rigenerazione urbana’”, spiega in una nota il delegato alle Politiche giovanili di Roma, Lorenzo Marinone del Pd. “Roma è da sempre considerata un vero e proprio museo a cielo aperto e con la diffusione della street art il fermento creativo ha valorizzato e arricchito il lavoro di riqualificazione e decorazione urbana”.

Qui il link per partecipare https://www.zetema.it/pubblicato-lavviso-pubblico-cabin-art/.

Comments

comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco tutte le foto rubate ai vip (compresa Emily Ratajkowski)

Junk

I Caraibi a due passi da Roma

Coolture

La voce delle donne crea stanchezza nel cervello degli uomini

Junk

Il dizionario del dialetto romanesco

Hot

Connect