Roma

Milano-Roma in 25 minuti, parte il progetto del supertreno

Milano-Roma in 25 minuti, parte il progetto del supertreno

Pranzare con una carbonara a Trastevere e prendere il caffe’ in Brera. Presto si potrà fare, si chiama Hyperloop ed è il treno del futuro, per capirci: 1.200 chilometri orari.

Il progetto lo stanno portando avanti dei tecnici milanesi e consiste in capsule che viaggiano dentro a tubi, Gabriele Gresta, uno dei fondatori dell’incubatore Digital Magics ha detto che “rispetto ad autostrade e ferrovie ha bassissimo impiego a terra, non taglia i territori. Noi a chi ha i terreni chiediamo solo un piccolo spazio per i piloni e in cambio possiamo dare elettricità e acqua”.

Hyperloop è una capsula sospesa all’interno di un tubo a bassa pressione. In pratica lievita. Come gli aerei ad alta quota. E così con pochissimo consumo di energia arrivano fino a 1.200 chilometri all’ora. Servono dei piloni di 7 metri con un impianto per le stazioni e il gioco è fatto. Un metodo che potrebbe rivoluzionare il mondo dei trasporti. Addirittura Hyperloop produce più elettricità di quella che consuma, tutto sostenibile quindi, non solo superveloce.

In California stanno costruendo il primo treno sperimentale, i lavori partiranno l’anno prossimo e dopo due anni ci saranno i primi passeggeri. Per un costo intorno ai 15 miliardi. Pochissimo rispetto ai costi di una normale tratta ad alta velocità. In Italia anche si crede molto nel progetto, i tempi sono quasi maturi.

Comments

comments

you may also want to read

No Commenti

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.