Roma

Un romano vince il Nobel della matematica

Un romano vince il Nobel della matematica

Roma nell’Olimpo mondiale della scienza. E’ infatti romano il matematico Alessio Figalli, che ha conquistato oggi la Medaglia Fields, il “Nobel della matematica”. Gli è stata conferita oggi a Rio de Janeiro, in Brasile, durante il congresso internazionale dei matematici.

Alessio ha 34 anni ed una rapida carriera alle spalle che lo ha portato nell’eccellenza dei numeri. E’ nato a Roma 34 anni fa studiando poi alla Scuola Normale di Pisa dove ha conseguito anche un dottorato.

Poi la fase della carriera in Francia, con un posto da ricercatore al Cnrs, il Cnr francese. Subito dopo è diventato professore del politecnico di Parigi. Di seguito gli Stati Uniti, invitato dall’università di Austin, in Texas, anche l’ateneo statunitense gli offre una cattedra e accetta di fare un’esperienza americana.

Dopo cinque anni decide di rientrare in Europa, e lo accolgono a braccia aperte all’ETH Zurich, il Politecnico di Zurigo. Ed è lì che continua le sue ricerche su vari fronti e diventa un genio dell’analisi matematica, si concentra sugli aspetti riguardanti il concetto di «trasporto ottimale», vale a dire il modo più economico per trasportare una distribuzione di massa da un luogo all’altro. Noi non ne capiamo assolutamente nulla ma siamo contenti che Alessio abbia portato Roma sul tetto del mondo della scienza.

Comments

comments

you may also want to read

No Commenti

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.