Connect with us

Roma

Roma come Londra, droga a domicilio

Roma è indietro su tante cose rispetto alle altre capitali europee, ma in quanto a spaccio non si fa parlare dietro. E’ stata infatti scoperta una rete di spaccio “a domicilio” a Roma, droga delivery in diverse zone della capitale, proprio come si fa a Londra.

Il servizio lo “offrivano” tra bande diverse, a Tor Sapienza, La Rustica e Ponte di Nona, tutte composte da ragazzi tra i 20 e i 35 anni. Tre bande, diverse, che si suddividevano gli affari. I Carabinieri di Montesacro hanno bevuto tutti, due persone direttamente a Rebibbia, altri 7 agli arresti domiciliari e 5 obbligati di presentarsi alla Polizia Giudiziaria.

Il drug delivery era particolarmente efficiente, non era una semplice di vendita al dettaglio ma un vero e proprio spaccio su ordinazione, difficilissimo da “sgamare”.

I pusher, infatti, durante il tragitto per effettuare le loro consegne, trasportavano quel minimo quantitativo di droga sufficiente sia per soddisfare il “cliente”, che per dimostrare il semplice uso personale nel caso di un eventuale controllo di polizia, potendo così cavarsela con una banale sanzione amministrativa.

E invece i carabinieri sono riusciti a beccarne sette in flagranza di reato, sequestrando 1,5 chili di droga, tra cocaina, marijuana e hashish, oltre a molto denaro contante. Il tentativo di Roma di imitare la bianca albione è quindi sfumato.

Comments

comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco tutte le foto rubate ai vip (compresa Emily Ratajkowski)

Junk

I Caraibi a due passi da Roma

Coolture

La voce delle donne crea stanchezza nel cervello degli uomini

Junk

Il dizionario del dialetto romanesco

Hot

Connect