Connect with us

Hot

Nort Beachwear, e Roma Nord diventa Roma Nort

Più che Roma Nord, da adesso chiamatela Roma Nort. Come un brand conquista una zona intera, e non una zona qualsiasi ma una delle zone simbolo dell’upper class europea. E da quella zona parte per conquistare l’Italia.

Ogni capitale ha un quartiere simbolo della “città bene”, il 20° arrondissement a Parigi, Chelsea a Londra, il Mitte a Berlino, Roma Nord a Roma.

Non è facile fare breccia nei cuori e nei portafogli di queste zone, con abitanti abituati a viaggiare, a informarsi in inglese, a percepire in maniera più critica. Bisogna fare un lavoro di fino, di prodotto ma anche di comunicazione. Nort Beachwear ce l’ha fatta. 

Nort Beachwear è un brand di abbigliamento che, come si evince anche dal nome, produce principalmente capi da mare, in particolare costumi da uomo e da donna. Super fichi, super minimal, super parioli.

A Roma Nord Nort Beachwear è ovunque, sui cartelloni, sui LED, su Instagram, su TikTok, sui giornali, addosso alla gente, persino sulle Smart. 

Ma poi che vuol dire Nort? Non è un abbreviativo di North, è semplicemente una parte del cognome dei creatori al contrario. Infatti dietro Nort Beachwear ci sono un fratello e una sorella, Marinicol e Francesco Tronelli, per quello Nort.

I due fratelli ci sanno fare, NBW è nato solo due anni fa e già è leader del mercato di riferimento. Complice un progetto fatto bene, costumi di qualità 100% made in Italy, e anche un grande percorso di marketing.

A cominciare dal profilo Instagram, sicuramente uno dei “meglio frequentati” d’Italia. Una serie di fichi e di fiche che fanno invidia anche a pagine come Dior, Chanel e Gucci. E tutti di Roma Nord, si perché Nort Beachwear ha creato tipo un microcosmo di lifestyle geolocalizzato, dove tutto è romanordizzato: le location, le persone, lo stile, il tone of voice. Un nuovo settore dirompente: il local luxury. Per dirla alla Christian De Sica “na vita full optional”. Da lì poi si sta spostando verso l’intero paese.

La conquista di Roma Nord è passata anche per la campagna ormai celebre che hanno fatto offline, con cartelloni su tutta Roma (compreso il tempio del TreeBar), i retrobus turistici in centro, il Corriere dello Sport, lo stadio San Paolo di Napoli, e l’apice con il LED enorme sopra il nuovo spazio Enel X di Corso Francia. Una campagna virale con delle frasi sull’estate, prima nascoste e poi rivelate, realizzata da Core Comunicazione.

Ne ha parlato mezza Roma, e mezza Roma ha anche acquistato i costumi visto che ormai posto di lusso che vai, costumi Nort Beachwear trovi: Porto Rotondo, Porto Cervo, Forte dei Marmi, Mykonos, Argentario, Circeo, Portofino. Più che un brand di costumi sembra un film dei Vanzina.

Una bella storia, che in qualche modo abbatte anche il luogo comune che a Roma Nord sono tutti stilisti che fanno costumi ma poi li vendono solo agli amici dei genitori. Nort Beachwear non solo ha sovvertito quest’ordine ma ha esportato il romanordismo in giro per l’Italia. Marinicol e Francesco sono in pole position per il ricevimento delle chiavi di Roma Nord. Ovviamente chiavi wireless.

Comments

comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco tutte le foto rubate ai vip (compresa Emily Ratajkowski)

Junk

I Caraibi a due passi da Roma

Coolture

La voce delle donne crea stanchezza nel cervello degli uomini

Junk

Il dizionario del dialetto romanesco

Hot

Connect