Connect with us

Roma

Ecco dove vivono romanisti e laziali, la mappa definitiva

Ma a Roma ci so’ più romanisti o laziali? E’ vero che i romani del centro sono più romanisti e Roma Nord è laziale? Aveva ragione Alberto Sordi quando diceva che “i laziali so’ quelli de fori le mura”?

Una risposta hanno provato a darla un professore di Geografia Econimica della Sapienza, Filippo Celata, e un dottorando di Scienze Sociali ed economiche, Gabriele Pinto.

I due hanno elaborato una mappa di Roma che mostra, grazie ai dati estrapolati da Facebook e Instagram, le zone dei vari tifosi.

La prima scoperta è che il rapporto tra romani e laziali è di circa 3 a 1 nel Comune di Roma, nel Lazio invece è di 2,3 a 1, nei vari comuni del Lazio esclusa Roma è 1,7 a 1. A Roma invece ci sono 335 romanisti ogni 100 laziali. Più del triplo.

Ma quali sono i covi di romanisti e laziali? Le zone più romaniste sono “intorno alla stazione Termini – Esquilino, San Lorenzo, Via XX Settembre, fino al Pigneto – seguite dalla periferia est del VI Municipio: Torre Angela, Tor Bella Monaca, Tor Vergata. Molto evidente è la prevalenze dei romanisti in tutto il centro storico – dal Celio a Trastevere – e in generale in tutta l’area centrale della città, fino a Testaccio da un lato, ovviamente, e più sorprendentemente a Prati”. Dicono i due. Nonostante a piazza della Libertà, in Prati, sia nata la Lazio. Di romanisti sono anche pieni Salario, Tuscolano, Quadraro, Centocelle, in poche parole tutta Roma Est.

E i laziali? I tifosi biancocelesti sono più presenti in periferia, anche se in realtà in nessuna zona sono più dei romanisti, ma sono più presenti a Ciampino, Ostia, Settecamini, Bufalotta, Fidene, Salaria-Serpentara, Labaro e, soprattutto, San Basilio. Confermata anche la consistenza di laziali a Roma Nord, da Medaglie d’Oro a Corso Francia, da Balduina a Vigna Clara. Ma anche a Roma Sud, da Ostiense a Portuense.

Una bellissima idea quella dei due universitari, che ha messo in luce scientificamente molti sfottò e subcultura ultras. Divertente da leggere, più per i romanisti che per i laziali. Anche se da una parte i romanisti possono dire che Roma è giallorossa, i laziali possono ribattere dicendo di essere più rari e quindi di valore più alto. E siamo sicuri che entrambi lo faranno con il classico e impagabile folklore calcistico romano.

Comments

comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco tutte le foto rubate ai vip (compresa Emily Ratajkowski)

Junk

I Caraibi a due passi da Roma

Coolture

La voce delle donne crea stanchezza nel cervello degli uomini

Junk

Il dizionario del dialetto romanesco

Hot

Connect