Connect with us

Food&Drink

Starbucks cambia idea, aprirà all’outlet di Castel Romano

All’inizio doveva essere in Prati, a via dei Bastioni di Michelangelo, nell’ex libreria Maraldi di fronte alla fila dei Musei Vaticani. Poi ha cambiato e doveva essere nel palazzo dove è l’Apple Store.

E invece adesso Starbucks sorprende tutti e si allontana dal centro di Roma, precisamente all’outlet di Castel Romano. Roma lo aspetta da 10 anni, ci si aspettava l’opening in grande stile, nel cuore di Roma. Invece sarà sulla Pontina, a Sud di Roma, dentro un outlet.

Che peccato, per i romani e soprattutto quei romani e romane che non vedevano l’ora di mettersi a lavorare bevendo un Frappuccino e geotaggandosi da Starbucks nel centro di Roma. Adesso il geotag avrà un valore inferiore, un po’ perché ti devi fare decine di chilometri per arrivarci, un po’ perché comunque stai sempre dentro un outlet, che non è proprio la cosa più cool che esista.

Sarà l’epilogo della saga Starbucks? Negli anni si è detto anche che dovesse aprire a via Leone IV o a stazione Termini. Poi anche altre location, complice un po’ il covid un po’ i cambiamenti repentini degli ultimi anni di Roma, adesso sembra arrivata la fine. Una fine meno romana geograficamente ma sicuramente anche meno turistica. Staremo a vedere se sarà una scelta azzeccata.

Photo credit: Wide Open Eats

Comments

comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco tutte le foto rubate ai vip (compresa Emily Ratajkowski)

Junk

I Caraibi a due passi da Roma

Coolture

La voce delle donne crea stanchezza nel cervello degli uomini

Junk

Il dizionario del dialetto romanesco

Hot

Connect