Connect with us

Food&Drink

E alla fine Starbucks ha aperto davvero a Roma

“Oggi ha aperto a @castelromanooutlet il primo Starbucks di Roma!”. Con questo post su Instagram Starbucks dà l’annuncio ufficiale dell’apertura a Roma.

Un’apertura che non è solo l’arrivo a Roma di un colosso mondiale e di una catena con quasi 30 mila punti vendita. E’ la fine di una saga, di una peripezia, di un racconto (a volte edulcorato) che dura da anni. Una telenovela di cui abbiamo fatto parte anche noi, Starbucks apre qui, Starbucks apre lì, Starbucks non apre più.

In mezzo molta indecisione da parte del brand e anche il Covid che ci ha messo il carico da 90. Prima doveva aprire in centro, poi a Stazione Termini, poi di fronte ai Musei Vaticani, poi di nuovo in centro a piazza San Silvestro.

Alla fine, dopo quasi 10 anni, Starbucks ha aperto davvero e l’ha fatto incredibilmente fuori Roma, precisamente a Castel Romano. All’interno dell’outlet.

Non radical chic con il MacBook a scrivere articoli per l’Internazionale mentre bevono un Frappuccino quindi, ma più famiglie in gita all’outlet con bambini con il doppio taglio che vogliono il cookie al cioccolato. Meglio questo che niente, meglio tardi che mai.

Comments

comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco tutte le foto rubate ai vip (compresa Emily Ratajkowski)

Junk

I Caraibi a due passi da Roma

Coolture

La voce delle donne crea stanchezza nel cervello degli uomini

Junk

Il dizionario del dialetto romanesco

Hot

Connect