Connect with us

Food&Drink

Smash Tag lancia il Blockbuster Menu, ed è subito Corso Francia nel 2001

E’ il 2001, hai le Nike Silver ai piedi, sei in sella al tuo Honda Sky blu, hai passato il sabato pomeriggio al Gilda Young e stai andando a noleggiare il dvd di Ocean’s Eleven al Blockbuster di Corso Francia, abbinato agli immancabili pop corn. Sei felice.

Momenti che non torneranno mai, lo Sky non viene più prodotto, Blockbuster ha chiuso, il Gilda non esiste più. Ma ci sono alcune cose che ce li possono far rivivere, questo mese di novembre ci ha pensato Smash Tag.

Infatti Smash Tag, uno dei templi romani dello smash burger, ha organizzato un tributo a Blockbuster e a quell’epoca d’oro. Per tutto novembre ci sarà un Blockbuster Menu per rendere omaggio a un’icona della nostra giovinezza.

C’erano 9000 store Blockbuster in tutto il mondo, adesso ne resta uno, raccontato ad arte da una serie Netflix appena uscita. Come Netflix anche Smash Tag ha voluto far rivivere quel brand che ha rappresentato un’intera epoca. Quando il cinema spopolava e i dvd a noleggio erano un’alternativa valida alle uscite.

Per tutto novembre lo slogan è cambiato, diventando “We make it a Blockbuster night!”. Per questo periodo ordinando Smash Tag arriva un packaging pazzesc, la box è customizzata con i colori di Blockbuster, c’è una presentazione che ha la forma del dvd dell’epoca, ma soprattutto insieme a panino, bibita e patatina arrivano, udite udite, i pop corn di Blockbuster. Uguali a quelli dell’epoca sia per sapore che per confezione. . E si possono ordinare anche tutte quelle schifezze che si trovavano sugli scaffali di Blockbuster. Se fosse un film, sarebbe “A spasso nel tempo”. Ma è realtà.

Il tutto non fa altro che rendere ancora più appassionante l’esperienza del delivery da Smash Tag, un progetto romano di quelli di cui andare fieri, super concept, super brand, super marketing, e soprattutto super panini, l’aristocrazia dello smash burger. Lo smash burger che all’epoca di Blockbuster ancora non era arrivato in Italia, a novembre grazie a Smash Tag si unisce il top di due epoche.

E non c’avete neanche l’ansia di dover riportare il dvd in tempo per non pagare la multa, perché “a ‘sta botta” vi magnate tutto. 

Comments

comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco tutte le foto rubate ai vip (compresa Emily Ratajkowski)

Junk

I Caraibi a due passi da Roma

Coolture

La voce delle donne crea stanchezza nel cervello degli uomini

Junk

Il dizionario del dialetto romanesco

Hot

Connect